Addio al rigassificatore BG di Brindisi

Il progetto di rigassificatore di Brindisi (gruppo BG)Con un intervista al Sole24Ore, il presidente e ad di British Gas Italia, Luca Manzella, ha comunicato la decisione di abbandonare il progetto di rigassificatore di Brindisi, costato fin qui 250 milioni di euro all’impresa.

A pesare, la lunghezza dell’iter autorizzativo (11 anni), non ancora giunto ad un punto decisivo.

Oltre che della burocrazia, il progetto è vittima della congiuntura economica negativa, che fa prevedere una domanda stagnante per i prossimi anni, a fronte di una forte competizione per nuove infrastrutture di importazione (l’Olt dovrebbe entrare in servizio quest’anno, mentre sempre sulla costa pugliese dovrebbe arrivare entro la fine del decenni0 il TAP).

Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *