Fincantieri Oil & Gas in espansione

FincantieriFincantieri ancora una volta protagonista della cantieristica mondiale. Il gruppo statale italiano, attraverso la controllata Fincantieri Oil & Gas, ha rilevato il 50,75% di STX OSV, leader mondiale nella costruzione di mezzi navali di supporto alle attività di estrazione e produzione di petrolio e gas naturale (Offshore Support Vessel). L’operazione dovrebbe costare circa 900 milioni di euro.

STX OSV impiega oltre 9.000 dipendenti in 10 cantieri in tutto il mondo: 5 in Norvegia, 2 in Romania, 1 in Vietnam e 2 in Brasile, di cui uno in costruzione. Nell’ultimo triennio ha generato mediamente ricavi pari a circa 1,6 miliardi di euro e rappresenta una realtà chiave nel mercato globale.

Con l’acquisizione di STX OSV, Fincantieri raddoppia le proprie dimensioni e diventa il quinto gruppo cantieristico al mondo (il più grande gruppo al mondo non-coreano) e l’unico produttore occidentale per diversificazione e presenza in tutti i settori ad alto valore aggiunto, capace di confrontarsi con i giganti asiatici.

Per fortuna non tutto il Paese si muove al passo della sua classe politica.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *