TAP: raggiunto l’accordo sui nuovi soci

Ingrandisci - TAP: la nuova composizione azionariaA un mese dalla vittoria nella competizione con Nabucco per il trasporto del gas azerbaigiano in Ue, il consorozio TAP ha annunciato ufficialmente l’ingresso di quattro nuovi soci.

Tre dei nuovi soci appartengono al consorzio Shah Deniz (BP, SOCAR e Total), mentre uno è un operatore specializzato in reti (Fluxys). A ridurre la propria quota è stata soprattutto Axpo (passata dal 42,5% al 5%), mentre Statoil e E.On hanno confermato una partecipazione significativa.

Ora dunque gli azionisti di TAP sono la compagnia britannica BP (20%), la compagnia statale azerbaigiana SOCAR (20%), la compagnia di stato norvegese Statoil (20%), la società belga Fluxys (16%), la compagnia francese Total (10%), la compagnie tedesca E.ON (9%) e la compagnia svizzera Axpo (5%).

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *