Tap: tutti d’accordo, ma chi ci guadagna?

L'Espresso - Tap: tutti d'accordo, ma chi ci guadagna?Segnalo un articolo dal titolo Tap: tutti d’accordo, ma chi ci guadagna?, pubblicato da Stefano Vergine sull’Espresso. Il pezzo ricostruisce la questione in modo chiaro e solleva alcuni giusti interrogativi.

Nell’articolo mi viene attribuita una stima del valore delle tariffe di transito incassate da Snam Rete Gas per un’ipotetica ri-esportazione di tutto il gas azerbaigiano pari a 200 milioni di euro all’anno. L’autore – incolpevolmente – riporta una cifra, pubblicata in un mio articolo apparso sul Caspian Report, frutto di un errore di stampa: la cifra stimata (riportata qui in orginale) è di 150 milioni di euro.

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 risposte a Tap: tutti d’accordo, ma chi ci guadagna?

  1. Nicolò Rossetto dice:

    L’articolo non è male, però si capisce che il giornalista è contrario al TAP e cerca di argomentare non quantificando il beneficio dal non danneggiare l’area dell’approdo.
    Siccome il gasdotto arriverà in sotterranea e non lascerà tracce permanenti in superficie anche dopo la spiaggia (salvo la stazione di arrivo che però è poco più di un normale capannone industriale), mi verrebbe da dire che il beneficio dal non fare nulla lo potremmo quantificare in poche centinaia di migliaia di euro, qualche milione al massimo.
    Quanto all’investimento di Terna, la dorsale adriatica non è detto che serva a instradare solo il gas di TAP e, in secondo luogo, penso possa durare 40-50 anni. Anche ammesso costi 1 miliardo, il pagamento di 150 milioni di euro per il servizio di trasmissione potrebbe far ripagare l’investimento in una decina d’anni.

    • Matteo Verda dice:

      Concordo.
      Nel pezzo ci sarebbe poi anche un’imprecisione: si dice che gli acquirenti del gas di TAP avrebbero stipulato contratti di fornitura da 25 anni per 10 Gmc a 200 miliardi di dollari. Ossia 250 Gmc a 800 dollari ogni 1.000 metri cubi: decisamente fuori mercato.
      Forse si faceva riferimento a un dato globale che include le vendite di tutto Shah Deniz e/o i liquidi associati, ma non so la fonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *