Energia e geopolitica: il decennio che verrà

Energia e geopolitica: il decennio che verràI mercati energetici sono uno degli elementi più importanti e al contempo più delicati del sistema internazionale. La reciproca dipendenza che lega i consumatori e gli esportatori di energia è apparsa evidente negli ultimi mesi, dominati dal crollo del petrolio e dalle preoccupazioni per la stabilità politica di molti Paesi produttori. Quali saranno allora i mercati e le sfide di domani? E quali le implicazioni per l’Europa e l’Italia?

Su questo, come sapete, si concentra il volume Energia e geopolitica. Gli attori e le tendenze del prossimo decennio, che sarà presentato a Roma mercoledì 25 Marzo alle 16:30.

Alla presentazione, moderata da Massimo Nicolazzi (ISPI), parteciperanno Guido Pier Paolo Bortoni (Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico), Giovanni Castellaneta (SACE), Massimo Mucchetti (Senato della Repubblica), Chicco Testa (Assoelettrica), Federico Testa (ENEA) e il sottoscritto.

Per partecipare all’incontro, che si terrà a Roma (SACE – Piazza Poli, 42), è necessario registrarsi qui.

Taggato . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *