Le 10 compagnie petrolifere più grandi al mondo

EI - 2015 Petroleum Intelligence Weekly Top 10Energy Intelligence – editore del Petroleum Intelligence Weekly – ha pubblicato l’edizione 2015 della consueta classifica delle 50 compagnie petrolifere più grandi al mondo. La classifica si basa su sei criteri: produzione di petrolio e di gas, riserve di petrolio e di gas, vendite di prodotti e capacità di raffinazione.

Online è possibile visualizzare le prime 10 posizioni. Come negli ultimi 26 anni, al primo posto si trova Saudi Aramco. Uguali all’anno scorso anche le posizioni dalla seconda alla settima: nell’ordine, l’iraniana NIOC, la cinese CNPC, la statunitense ExxonMobil, la venezuelana PDVSA, l’anglo-olandese Royal Dutch Shell e la britannica BP. In ottava posizione, la russa Rosneft scavalca la connazionale Gazprom, mentre la francese Total rientra nella top-ten, scalzando la statunitense Chevron.

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

3 risposte a Le 10 compagnie petrolifere più grandi al mondo

  1. Nonostante la scoperta davanti all’Egitto Eni quindi non riesce a guadagnare la top ten. Altra cosa curiosa: la società venezuelana mantiene una posizione importantissima, nonostante la limitata produzione. Merito delle riserve inflazionate?

    • Matteo Verda dice:

      Sicuramente è merito delle riserve…
      Non credo però che siano inflazionate in senso stretto, ma di certo sono commercialmente sopravvalutate perché data la qualità e l’impatto ambientale di un loro più ampio sfruttamento rischiano di non essere mai sviluppate.

  2. Pingback:Trump cambia lo scenario energetico mondiale, a rischio gli accordi di Parigi – Business Insider Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *