Statoil nel capitale di TANAP

Statoil to double its investments in AzerbaijanL’operatore statale norvegese Statoil ha ribadito il proprio interesse nell’ipotesi di acquisizione di una quota del gasdotto TANAP, destinato a trasportare il gas azerbagiano di Shah Deniz 2 sul mercato turco (6 miliardi di metri cubi all’anno) e in UE (10 miliardi di metri cubi all’anno).

Statoil controlla non solo il 25,5% del consorzio di sviluppo di Shah Deniz, che fornirà tutto il gas trasportato attraverso TANAP, ma anche il 42,5% del progetto TAP, il gasdotto proposto per portare il gas azerbaigiano dal confine con la Turchia fino in Puglia, attraverso Grecia e Albania.

L’ingresso di Statoil nel capitale di TANAP potrebbe dunque rappresentare un segno positivo per il TAP, impegnato nella competizione con il Nabucco West per aggiudicarsi il contratto con il consorzio di Shah Deniz. La decisione finale è attesa per il prossimo giugno.

Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *